WORKSHOP di “DANZA ESTATICA”: la potenza del suono e la sacralità del movimento con Oscar Bonelli e Martino Nicoletti – Roma, domenica 9 giugno 2024

Home/Ateliers en Europe, Ateliers in Europa, Workshops in Europe/WORKSHOP di “DANZA ESTATICA”: la potenza del suono e la sacralità del movimento con Oscar Bonelli e Martino Nicoletti – Roma, domenica 9 giugno 2024
Chargement Évènements

Per la prima volta in Italia il musicista polistrumentista Oscar Bonelli e l’insegnante di consapevolezza corporea e danza-terapia Martino Nicoletti, guideranno a Roma un workshop d’iniziazione alla danza estatico-corporea interamente sostenuto dalla musica dal vivo.

La giornata proporrà una vera e propria immersione guidata nelle fibre profonde del nostro corpo, così da liberarlo dai suoi blocchi atavici e rigenerarlo integralmente; un meraviglioso “viaggio” guidato nelle memorie profonde incise nella nostra carne, capace di trasformare le nostre emozioni e pensieri limitanti in energie vive e in aperture positive in grado di guidare il nostro progresso interiore.

 

 

Il workshop

 

Nel corso del workshop verranno sviluppati teoricamente e praticamente i seguenti temi:

  • Imparare a conoscere gli strumenti base dell’estasi corporea: come far uso della respirazione, del ritmo musicale e del suono per descristallizzare le energie sopite del corpo, liberarci delle memorie inquinanti e attingere a una dimensione vitale autenticamente liberatoria.
  • La percezione del corpo sacro: la simbologia cosmologica sciamanica (cielo, terra, inferi) e il suo riflesso nella struttura del nostro corpo umano.
  • L’energia dal profondo e le sorgenti di piacere: come riattivare dinamicamente la colonna vertebrale, i pelvi e la gola così da usarli come sorgenti spontanee di energia vitale e di piacere estatico; l’uso dei sensi fisici (tatto, olfatto, udito): “porte” spalancate sull’universo che ci circonda.
  • La danza degli elementi e il lavoro con il “fuoco”: come individuare gli elementi terra, acqua, aria e spazio nel nostro corpo e attraverso il ritmo musicale e come attingere alle loro qualità energetiche dinamiche. L’importanza catartica dell’elemento “fuoco” e il suo impiego nel lavoro di “pulizia” corporea, mentale ed emozionale.
  • Immergersi nell’estasi del corpo: come attingere alla trance corporea attraverso il “lasciar andare” fisico e la potenza del ritmo musicale così da realizzare il nostro potenziale innato di gioia, di liberazione, di piacere e di apertura verso noi stessi e gli altri.

 

Al termine del workshop, ai partecipanti verrà fornito un piccolo protocollo pratico per integrare gli strumenti appresi durante il workshop nella pratica quotidiana.

 

 

 

A chi si rivolge la giornata

 

Il workshop è aperto a chiunque desideri immergersi nella conoscenza diretta del proprio corpo e delle proprie emozioni con lo scopo di:

– liberarsi da qualsiasi senso di giudizio o di analisi mentale su se stessi e sugli altri;

– sviluppare la capacità di riconoscere i propri stati emotivi, paure e condizionamenti, così da intervenire attivamente su di essi e consentire un’affermazione positiva di sé;

– favorire un maggior senso di gioia, di leggerezza, di soddisfazione e di benessere fisico

– favorire una condizione di rilassamento mentale profondo e duraturo

– sviluppare in modo naturale la propria energia vitale nonché la propria agilità ed elasticità fisiche

 

Il workshop non richiede alcuna preparazione fisica specifica o conoscenza teorica sui temi sviluppati. Il lavoro proposto rappresenta un’integrazione efficace nella pratica di discipline psicofisiche come yoga, tai-chi, qi-gong, meditazione, sofrologia, danza o teatro sperimentale.

I posti sono limitati.

 

 

Giorno: Domenica 9 giugno 2024

Luogo: Om Suono e meditazione – Via di sacco Pastore 10 – 00141 Roma

 

Orari: 10:00-17:00 (pausa 12:30-13:30)

Contributo di partecipazione per il workshop: 110€

Iscrizioni e ulteriori informazioni: Oscar Bonelli 3497592736 (contattabile anche via WhatsApp)

 

 

 

Gli insegnanti

 

 

Oscar Bonelli È un musicista polistrumentista, performer, conduce laboratori di canto energetico e meditazione sul suono. Comincia la sua ricerca musicale 35 anni fa con l’approccio alla danza africana. Attraverso le percussioni rafforza il suo contatto con Madre Terra, piantando le sue radici musicali, da cui ben presto si slancia verso una ricerca di toni più elevati e sottili. Lungo il suo percorso incontra numerosi maestri (Francesca Cassio – canto indiano; Nela Bagawath – Mumbay, canto indiano; Tran Quan Gai – Vietnam, canto armonico; Roberto Laneri – canto armonico; Riccardo Misto – Nada Yoga; Giovanni Imparato – drum circle, ecc) dai quali apprende le tecniche che, grazie alla sua spiccata sensibilità artistica e animica, mette al servizio della ricerca spirituale. Oscar esprime il suo talento attraverso i suoi concerti in cui fa suonare magicamente strumenti musicali che giungono da tutte le zone e le culture del mondo. Strumenti rari che Oscar ci presenta fondendone i suoni, con grande maestria, in un canto che diventa preghiera e slancio verso il divino e l’universo.

 

 

Martino Nicoletti (Dottorato di ricerca in Antropologia e practice-based Ph.D. in Multimedia Arts) è antropologo, insegnante di consapevolezza corporea e danza-terapia.

Grazie all’esperienza concreta di oltre venticinque anni di studi e ricerche sullo sciamanesimo himalayano e la spiritualità dell’Asia meridionale, nonché a un lungo lavoro personale nell’ambito della danza giapponese Butoh, è il creatore del training psico-fisico di Conscience corporelle dynamique: cammino auto-conoscenza, compiuto con il corpo e attraverso il corpo, attualmente insegnato in Europa e Asia.

Autore di numerosi volumi dedicati alle religioni asiatiche, libri di viaggio, opere letterarie e multimediali pubblicate in più lingue, vive e lavora in Italia, dove organizza stage e ritiri residenziali dedicati allo sviluppo del potenziale personale attraverso l’impiego del corpo e delle emozioni.

www.martinonicoletti.com

 

 

 

Go to Top