2019-12-15T14:04:03+00:00

Project Description

JEAN ABSAT, LA VIA SEMPLICE

 

Un brevissimo un testo stilato dal viaggiatore e “rabdomante d’infinito” di origini occitane, Jean Absat, vissuto tra la Persia, l’Asia centrale e l’Armenia del XVII secolo.

Come un antico koan, un frammento che condensa la quintessenza della sua visione spirituale, illustrata nella sua opera più nota: Corpo e preghiera: nobiltà di un filo d’erba.

 

 

“…nell’abbandono, l’Inizio…”

 

 

Jean Absat, La Via semplice, Vannes, Le loup des steppes, 2019