LA NOZIONE DI BASE NELLO DZOGCHEN

LA NOZIONE DI BASE NELLO DZOGCHEN 2021-06-24T15:09:48+00:00

Project Description

JEAN-LUC ACHARD, LA NOZIONE DI BASE NELLO DZOGCHEN, VANNES, LE LOUP DES STEPPES, 2021 (traduzione e cura di Martino Nicoletti)

 

 

 

 

 

La nozione di Base (gzhi) è uno dei temi centrali dello Dzogchen o Grande Perfezione. Questa Base, espressione della vera Natura della Mente, è definita nei termini di un’Essenza primordialmente pura (ngo bo), di una Natura spontaneamente compiuta (rang bzhin) e di una Compassione onnipervadente (thugs rje).

Queste tre modalità, chiamate le Tre Saggezze della Base, sono descritte e spiegate sulla base delle fonti canoniche, ovvero i Tantra originali dello Dzogchen e le opere esegetiche del grande maestro buddhista Longchenpa (1308-1364).

“…Come Saggezza totalmente immutabile, come una Sapienza purissima e consapevole che non conosce impedimenti e che si irradia ab aeterno nell’Abisso celeste del propria Vacuità…”

Jean-Luc Achard (PhD Ecole Pratique des Hautes Etudes en Sciences religieuses) è ricercatore presso il CNRS di Parigi. Dirige la Revue d’Etudes Tibetaines ed è autore di numerose opere dedicate allo Dzogchen, sia nella tradizione Bönpo che in quella Nyingma.

ISBN 978-88-85471-29-0

ACQUISTA IL VOLUME (LINK)

UA-106113815-1